OLYMPIC MORBEGNO: UN PROGETTO DI AGGREGAZIONE

Mercoledì, 20 Luglio 2016. Pubblicato in news

Con la presentazione ai media locali avvenuta giovedì 19 maggio 2016, ha preso ufficialmente il via una nuova società sportiva dilettantistica.
Trattasi dell’Olympic Morbegno, nata dalla fusione fra due società di 1° livello del mandamento morbegnese, il Morbegno calcio 1908 e l’Olympic Retica. 

La notizia è stata data nella conferenza stampa dai presidenti delle due compagini, Giovanni Pedranzini e Maximilian Fattarina. Nel primo direttivo tenutosi mercoledì 25 maggio, la nuova compagine ha eletto il presidente che sarà alla guida del nuovo sodalizio. È Aldo Dattomi, morbegnese, 47 anni, eletto all’unanimità da un direttivo compatto  che ha dimostrato già al primo appuntamento una forte unità di intenti. Due i vice presidente, Mauro Monti e Massimo Chistolini, la carica di direttore generale è andata a Maximilian Fattarina che sovraintenderà tutto ciò che riguarda la società, dai primi calci alla 1° squadra.

Il saluto del presidente Aldo Dattomi:

Cari amici,
il 25 Maggio di quest'anno è nata una nuova società calcistica; l'Olympic Morbegno, risultato dell'aggregazione fra il Morbegno calcio 1908 e l'Olympic Retica, due società, che per molti anni hanno operato con successo nel territorio della Bassa Valtellina.
Qual è stato il motivo principale che ha spinto a intraprendere quest’unione? La risposta è una sola: la voglia di crescere guardando al futuro. Per fare ciò si è pensato di creare un polo attrattivo; questo perché ci si è resi conto che, solo con le sinergie fra più competenze e l'utilizzo più razionale di tutte le risorse, umane, economiche, relative agli impianti di gioco, ecc. sarebbe stato possibile pianificare i prossimi anni in maniera ambiziosa.
Quando l'idea di fare questa fusione è nata, in pochissimo tempo, tutti i responsabili delle due società hanno capito dell'opportunità che si stava presentando ed hanno aderito con entusiasmo al progetto. Pure le varie istituzioni interpellate, in primis il comune di Morbegno, hanno dato pieno appoggio all'iniziativa. 
Detto ciò, l'obiettivo principale che si pone il nuovo sodalizio, è quello di offrire la possibilità di svolgere delle attività sportive di alto livello, soprattutto rivolgendosi alle nuove generazione di calciatori.
Pertanto particolare attenzione sarà rivolta alle squadre del settore giovanile, dove accompagnatori/dirigenti ed allenatori/educatori avranno il difficile compito e responsabilità di guidare le nuove leve in un percorso di crescita, sia nell'ambito sportivo, ma soprattutto sul lato umano. Questa sarà la mission, la stella polare, che guiderà la nostra società nei prossimi anni.  
Tutto questo non sarà facile, ma posso assicurare che con l'impegno di tutto lo staff dirigenziale, del gruppo dei responsabili/accompagnatori, dello staff tecnico e soprattutto dei calciatori, l'obiettivo sarà raggiungibile.
Come in tutte le società, le “punte di diamante” saranno rappresentate dalla prima squadra, militante nel campionato di 1° categoria, e dalla squadra Juniores che parteciperà al campionato regionale. Tali compagini avranno particolare visibilità e per tale motivo avranno il compito di tenere alti i nostri colori; le aspettative nei loro confronti saranno alte, principalmente in merito alla capacità di dimostrarsi delle squadre serie, corrette, rispettose e rispettate, oltre che competitive e possibilmente vincenti.
Quello che abbiamo fatto con la fusione delle due società rappresenta un primo passo di un percorso di crescita che sarà costantemente migliorato nei prossimi anni grazie all'impegno di tutti noi. 
Concludo brevemente invitando tutti gli interessati a questo progetto di collaborare in qualsiasi forma; in questo mondo c'è spazio per tutti.

Olympic Morbegno Aldo Dattomi

logo olympic morbegno

OLYMPIC MORBEGNO

Via Merizzi 178
23017 Morbegno (SO)
P.iva 00995860145
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Messenger